Eliminare l’osso

Avviso tutti coloro che mi seguono da poco che l’osso è l’alimento più tossico per i nostri pet.

Ovviamente, non è l’osso in quanto tale, ma è la presenza di vari residui chimici e farmacologici. Avrete tutti notato che quando il vostro cane mangia un osso troppo spesso presenta quasi da subito uno o più dei seguenti fastidiosi sintomi: prurito sul collo o sul fondo schiena, forfora, desiderio d’erba, flatulenza, diarrea, vomito a digiuno, lacrimazione, leccamento della zampa, scrollamento delle orecchie. E’ un preciso residuo farmacologico a provocare uno o più di questi sintomi: l’ossitetraciclina.

Al riguardo abbiamo più ricerche pubblicate su riviste di livello internazionale, le trovate sul sito Forza10. Se avete la fortuna di avere qualcuno che alleva animali da carne in modo “antico”, potrete notare che l’osso di questi animali non provoca alcuno di questi sintomi. Può provocare quelli meccanici classici, come la costipazione, l’occlusione intestinale o addirittura la sua perforazione, ma non gli altri sintomi descritti, tutti di natura tossica.

L’osso, quindi, è un ottimo indicatore biologico e ci dice se la carne che mangiamo è sana o no. fateci caso, è difficile sbagliarsi!

Comments

comments

Visit Us On FacebookVisit Us On LinkedinVisit Us On YoutubeVisit Us On Twitter